lavorazione meccanica di precisione

La lavorazione dei metalli con macchine a controllo numerico (CNC) ad alta produttività e con elevate velocità di taglio richiede grandi quantità di liquido refrigerante e produce molti sottoprodotti di scarto.
Si generano nebbie d’olio e di emulsione che costituiscono un rischio per la salute degli operatori e possono causare problemi alla produzione andando ad intaccare l’elettronica più sensibile dei macchinari.
GGE vanta una esperienza pluriennale nella realizzazione di impianti e sistemi in grado di aspirare e filtrare questi inquinanti. Le nostre soluzioni aiutano a realizzare ambienti di lavoro migliori, ridurre l’impatto ambientale e massimizzare l’efficienza della produzione.
Di seguito alcune applicazione dei nostri sistemi e la gamma dei nostri prodotti.